POSTI DISPONIBILI – VIAGGIO PER SOLI VACCINATI

SOUTHWEST ON THE ROAD
4/19 giugno 2022
(16 giorni / 14 notti)

C’è bisogno di viaggiare liberi, percorrere nuove strade, farsi travolgere da emozioni e ammirare panorami sorprendenti. Questo tour è disegnato per scoprire angoli del Sud Ovest degli Stati Uniti in un mix di natura e storia tra California, Arizona, New Mexico, Utah e Colorado. Deserti assolati, foreste di cactus, dune di sabbia bianca, rocce rosso fuoco, città di duelli epici, misteriosi villaggi abbandonati dai nativi americani, la Route 66, questo e tanto altro in un viaggio “on the road” fatto in pulmino con un massimo di nove partecipanti!

4 GIUGNO – ITALIA / LOS ANGELES
Partenza con volo ITA Airways da diverse città italiane via Roma. Arrivo in California nel primo pomeriggio. Sistemazione all’hotel Hilton Los Angeles Airport nei pressi dell’aeroporto. Relax e in serata passeggiata a Santa Monica.

5 GIUGNO – LOS ANGELES / JOSHUA TREE NATIONAL PARK / BLYTHE
Partenza con il pulmino per il tour che ci porterà alla scoperta delle meraviglie del Sud-Ovest. Dopo una prima sosta della mondana Palm Springs si continua per il parco nazionale di Joshua Tree un luogo veramente insolito fatto di massi, contrafforti, montagne accidentate, miniere d’oro abbandonate e pianure desertiche con radi alberi dalla strana forma. Dopo la visita proseguimento verso la cittadina di Blythe dove il fiume Colorado funge da confine naturale con l’Arizona. Sistemazione all’hotel Hampton Inn o similare

6 GIUGNO – BLYTHE / SAGUARO NATIONAL PARK / TUCSON
Si attraversa il ponte sul fiume Colorado e si entra in Arizona fino ad arrivare al parco nazionale di Saguaro. Si tratta di una monumentale foresta costituita da cactus giganteschi che possono arrivare fino a 15 metri di altezza e ad avere molte braccia. Questo parco nazionale fu voluto proprio per preservare questa particolare varietà di cactus, al tempo a rischio estinzione. Dopo la visita del parco che circonda parte della città di Tucson. Sistemazione al resort Hilton El Conquistador o similare.

7 GIUGNO – TUCSON
Giornata dedicata alla visita della città di Tucson e dei suoi dintorni. Si inizia dalla zona di downtown il centro città, facendo una passeggiata lungo la Congress Street, la strada principale su cui si affacciano edifici moderni e antichi, consigliata anche per chi cerca vita notturna e divertimento. Passeggiamo nel cuore di Tucson: in città si notano negozi, gallerie d’arte, caffetterie, ristoranti, teatri e uffici. Il passato “coloniale-spagnolo” si nota soprattutto nell’architettura: ad esempio nella cattedrale di St. Augustine e nella zona di El Presidio.

8 GIUGNO – TUCSON / TOMBSTONE / LAS CRUCES
Si lascia Tucson per raggiungere in poco tempo una delle cittadine più famose del West: Tombstone. Fondata nel 1879 in origine era famosa per le sue miniere d’argento e la sua fama è strettamente legata alla storia dei fratelli Earp, Doc Holliday e la sparatoria del 26 ottobre 1881 avvenuta nei pressi dell’O.K. Corral. Questa zona dell’historic district ora è il cuore turistico e commerciale di Tombstone dove si possono trovare anche altri edifici degni di nota come il municipio, il tribunale con le forche per le impiccagioni e vari saloon. Dopo la visita si prosegue verso il New Mexico ma non prima di avere attraversato altre località storiche come Lowell e le zone dei nativi americani Chiricahua e Apache percorrendo strade parallele al confine del Messico. Arrivo a Las Cruces e pernottamento al Best Western o similare.

9 GIUGNO – LAS CRUCES / WHITE SANDS NATIONAL PARK / SANTA FE
Mattinata dedicata alla visita di uno degli spettacoli naturali più sorprendenti del tour: il parco nazionale di White Sands. Una sconfinata serie di dune bianche nel bel mezzo del deserto del New Mexico che con il suo candore abbagliante rende necessario indossare degli occhiali da sole. Si prosegue sempre all’interno del New Mexico verso Nord fino ad arrivare all’elegante cittadina di Santa Fe. Sistemazione al Best Western Plus Inn o similare.

10 GIUGNO – SANTA FE
Giornata dedicata alla visita di una delle città più accoglienti e graziose di questa parte degli Stati Uniti. Una città uguale solo a sé stessa e che sa conquistare per la sua architettura e atmosfera. Santa Fe Plaza è l’anima del downtown che sfoggia il suo stile coloniale spagnolo intorno al parco centrale, punto di ritrovo, di aggregazione e di momenti di spettacolo. Su un lato della piazza si affaccia il Palazzo del Governo risalente al 1610. Imperdibile anche la vicina chiesa dedicata a San Francesco d’Assisi. I quartieri intorno al centro sono un mix di zone storiche e residenziali.

11 GIUGNO – SANTA FE / TAOS PUEBLO / DURANGO
Partenza alla volta di Taos Pueblo, un sito abitativo patrimonio mondiale dell’Unesco interamente costruito in adobe. Qui i nativi americani aprono le porte ai visitatori e si può toccare con mano una realtà fino a quel momento vista solo nelle foto o in alcune ricostruzioni. È possibile acquistare il loro artigianato locale, e prodotti da forno appena fatti. Si continua verso Nord in direzione delle verdi montagne del Colorado per giungere nella cittadina di Durango. Sistemazione all’Holiday Inn o similare.

12 GIUGNO – DURANGO
Giornata in cui si effettuerà un viaggio a ritroso nel tempo a bordo del treno storico a vapore che si inerpica attraverso canyon spettacolari e paesaggi mozzafiato. Il tratto ferroviario che collega Durango a Silverton con un dislivello di circa mille metri è un viaggio che lascia a bocca aperta tra le montagne del Colorado con la ferrovia che corre lungo l’Animas River. Rientro a Durango nel pomeriggio.

13 GIUGNO – DURANGO / MESA VERDE NATIONAL PARK / MOAB
Si lascia Durango per proseguire verso il parco nazionale di Mesa Verde conosciuto per i suoi “cliff dwellings”, antichi villaggi rupestri incastonati all’interno di nicchie rocciose e incredibilmente ben conservati, tanto da rappresentare alcuni dei siti archeologici più interessanti del Nord America. La Mesa Verde è comunque nota anche per il suo paesaggio naturale, caratterizzato da zone desertiche, ripidi canyon e altopiani boscosi. Si continua verso Nord fino ad entrare nello Utah ed arrivare a Moab. Sistemazione in hotel.

14 GIUGNO – MOAB
Giornata dedicata alla visita delle tante bellezze naturali della zona come il parco nazionale di Arches contraddistinto appunto da circa duemila archi naturali di arenaria, includendo il famoso Delicate Arch, oltre ad una varietà di formazioni geologiche uniche, che si sono sviluppate a seguito di trasformazioni del sottosuolo avvenute milioni di anni fa. Canyonlands National Park è invece uno dei più selvaggi, sconfinati e remoti parchi di tutti gli Stati Uniti con alcune zone che sono quasi del tutto inesplorate, famoso per le sue splendide formazioni rocciose di colore rosso, e per essere stato scenario mozzafiato di tante pellicole di genere western. Rientro a Moab nel tardo pomeriggio.

15 GIUGNO – MOAB / MONUMENT VALLEY / FLAGSTAFF
Partenza per una delle meraviglie del Sud.Ovest più celebrate: l’incredibile e indescrivibile Monument Valley. All’arrivo giro in Jeep 4×4 con guida Navajo per visitare l’interno della valle che fa appunto parte della Navajo Nation. Proseguimento verso Flagstaff nella quale si arriva nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel della zona di downtown.

16 GIUGNO – FLAGSTAFF / ROUTE 66 / LAUGHLIN
Partenza per una giornata che ci porterà a percorrere uno dei tratti più caratteristici della Route 66 attraversando località dell’Arizona che l’hanno resa celebre come Williams, Seligman ed Oatman ma anche meno molto meno famose e per questo ancora più suggestive. Arrivo a Laughlin in Nevada e sistemazione all’hotel Golden Nugget o similare.

17 GIUGNO – LAUGHLIN / LOS ANGELES
Si continua a percorrere la mitica Route 66 nel tratto californiano fino a Barstow in un paesaggio molto suggestivo che tocca punti celebrati anche da film famosi come “Bagdad Cafe”. Dopo una sosta dedicata anche allo shopping in un outlet si continua verso l’Hilton Los Angeles Airport.

18 GIUGNO – LOS ANGELES / ROMA
Trasferimento in tarda mattinata all’aeroporto e imbarco sul volo di rientro

19 GIUGNO – ITALIA
Arrivo a Roma in mattinata ed eventuale proseguimento per altro aeroporto.

PIANO VOLI

04 GIUGNO AZ0000 XXXXXXXXXXXX ROMA 0000 0000
04 GUGNO AZ620 ROMA LOS ANGELES 0910 1315
18 GIUGNO AZ621 LOS ANGELES ROMA 1515 1215*
19 GIUGNO AZ0000 ROMA XXXXXXXXXX 0000 0000
*Arrivo il giorno successivo alla partenza

QUOTE PER PERSONA
Per persona in doppia Minimo 8 persone € 3.500,00
Supplemento singola € 1.000,00
Assicurazione annullamento, spese mediche in loco, prolungamento viaggio, copertura Covid-19. € 300,00

LE QUOTE COMPRENDONO:

• Voli di linea in classe economica dall’Italia
• Tasse aeroportuali (al momento € 322,00 e suscettibili di variazioni)
• Franchigia bagaglio (23 kg)
• 14 notti negli hotel indicati o similari
• Treno Durango / Silverton
• Visita della Monument Valley a bordo di Jeep con guida Navajo
• Trasferimenti da e per gli aeroporti a Los Angeles
• Noleggio minivan da 12 posti con “AVIS” incluse tutte le assicurazioni che il noleggiatore permette di sottoscrivere, navigatore satellitare • Pass per l’accesso ai Parchi Nazionali Governativi
• Accompagnatore (Franco)
• Assicurazione medico-bagaglio (€ 30.000 spese mediche ed € 1.000 bagaglio)
• Documentazione di viaggio (biglietti aerei, programma di viaggio, borsa e guida)

LE QUOTE NON COMPRENDONO:
• Eventuali adeguamenti carburante
• Pasti e bevande
• Costo per carburante e posteggi
• Mance ed extra di carattere personale
• Facchinaggi
• Compilazione e pagamento ESTA, indispensabile per l’ingresso negli USA (€ 20.00)
• Assicurazione integrativa spese mediche e annullamento del viaggio
• Tutto quanto non espressamente indicato in “le quote comprendono”

Organizzazione tecnica: La Superba Viaggi e Vacanze Srl – Via Roma 2/8 Genova

POSTI DISPONIBILI – VIAGGIO PER SOLI VACCINATI

Gallery Fotografica