Posti Disponibili – Viaggio per soli vaccinati

“PRIMAVERA A NEW YORK”
24 APRILE / 1° MAGGIO 2022
(08 giorni / 6 notti)

Le giornate si allungano, l’aria si scalda, i tanti parchi cittadini fioriscono, i newyorchesi escono all’aria aperta, le giostre di Coney Island riaprono, New York si scrolla di dosso il torpore dell’inverno ed esplode in tutta la sua voglia di essere la città più frizzante del mondo. In questo momento in cui si ha voglia di tornare a viaggiare e vivere, una visita nella “Grande Mela” è l’ideale! Per assaporarla in uno dei suoi momenti migliori, per entrare nella sua anima spostandosi con mezzi pubblici, soggiornando in uno degli hotel più celebri di Manhattan e visitando non solo i luoghi più iconici ma anche i distretti come Bronx e Brooklyn in cui vivono la maggior parte degli abitanti della città. Senza dimenticale le novità nate nell’ultimo periodo come la terrazza panoramica “One Vanderbilt”: un gioiello da cui ammirare la città in una maniera coinvolgente e stupefacente!

24 APRILE – MILANO MALPENSA / NEW YORK
Ritrovo a Milano Malpensa e imbarco sul volo diretto ITA Airways per New York. Arrivo all’aeroporto JFK nel pomeriggio. Disbrigo delle formalità doganali e di immigrazione e trasferimento in pullman all’hotel Marriott Marquis, uno dei più famosi di New York e posizionato nel cuore di Times Square.  Dopo un po’ di relax primo impatto con la città per un giretto a piedi tra le luci di Times Square e non solo.

25 APRILE – NEW YORK
Prima colazione americana in hotel. Si comincia la scoperta di New York con quelli che sono i luoghi più iconici della città: si inizia col botto salendo sulla terrazza panoramica chiamata “Summit” ricavata all’interno dell’imponente e recentissimo grattacielo “One Vanderbilt”. Un’esperienza da lasciare senza parole. Dopo si continua con la vicina Grand Central Terminal per un passaggio dalla super modernità al delicato Art Nouveaux. Ci spostiamo nel bellissimo spazio verde di Bryant Park e alla attigua New York Public Library. Proseguiamo sulla “Quinta” verso l’imponente Rockefeller Center, la Trump Tower, la Cattedrale di San Patrizio, Tiffany… Fino ad arrivare al polmone verde della città, il parco cittadino più immortalato e più famoso del mondo: Central Park. Una passeggiata qui è doverosa come le soste al memoriale dedicato a John Lennon e allo splendido Dakota Building. Ci fermiamo per una sosta nell’esclusivo Upper West Side ricco di boutique, negozi e caffetterie prima di scendere verso uno dei centri culturali più importanti della città: il Lincoln Center con l’importante Metropolitan Opera House. Rientro in hotel in metropolitana.

26 APRILE – NEW YORK
Prima colazione in hotel. Con la metropolitana ci si porta nella parte più meridionale dell’isola fino a Battery Park da dove ci si imbarca sul battello che porta a Liberty Island dove sorge uno dei simboli di New York e non solo: la Statua della Libertà. Si scende per fare un giro sull’isolotto e le foto che non possono assolutamente mancare! Successivamente si torna sul battello per proseguire verso la vicina Ellis Island e visitare quello che ora è un interessante museo dell’immigrazione ma che per diversi decenni fu il luogo di attracco delle navi che arrivavano cariche di gente speranzosa in cerca di una nuova vita. Dopo la visita rientro a Battery Park e proseguimento a piedi nella vicina zona del nuovo World Trade Center costruito là dove una volta sorgevano le Torri Gemelle ed in cui le migliaia di morti sono ricordate con il toccante 9/11 Memorial. Da qui ci si porta nella vicina Wall Street, sede della borsa più famosa del mondo, e dopo pochi passi al celebre “charging bull” di Arturo di Modica. Rientro in hotel in metropolitana.

27 APRILE – NEW YORK
Prima colazione in hotel. Riprendiamo la metropolitana in direzione downtown per una giornata da trascorrere in zone di Manhattan completamente diverse rispetto a quella in cui si pernotta pur essendo a pochi minuti. Iniziamo dall’animata e popolata Chinatown, una delle più grandi d’America e che ormai ha inglobato quella che una volta era Little Italy di cui rimane solo una piccola ma caratteristica via. Da qui si prosegue verso Soho che in pochi decenni è passato da quartiere industriale e semiabbandonato ad una delle zone più eleganti della città. In tranquillità e relax proseguiamo poi per quello che uno dei quartieri più vivaci ed interessanti di Manhattan: il Greenwich Village in cui si respira un’aria rilassata e molto europea ma che da metà pomeriggio comincia a cambiare grazie ai tanti locali frequentati dagli studenti della New York University che ha sede nel quartiere. Il tour termina nella zona di Chelsea e dopo una pausa al Chelsea Market si fanno due passi nel nuovissimo quartiere residenziale dedicato a multimilionari di Hudson Yards dove sorge uno dei nuovi simboli della città: The Vessel. Rientro in hotel in metropolitana.

28 APRILE – NEW YORK
Prima colazione in hotel. Oggi ci muoviamo con il pullman verso i quartieri meno frequentati dai turisti ma che sono quelli più abitati della città. Andando verso Nord, si arriva per prima cosa nel quartiere di Harlem, patrimonio culturale noto ovunque come la Mecca nera del mondo con soste in luoghi particolarmente importanti come la Columbia University, Sugar Hill ed il leggendario Apollo theater nel quale si sono esibite stelle della musica nera come James Brown, Aretha Franklin, Prince e tanti altri. Si lascia Manhattan e si arriva così nel Bronx facendo prima una sosta ad uno dei templi del baseball americano: lo Yankee Stadium e poi proseguendo verso la Little Italy del Bronx che a differenza di quella di Manhattan è molto viva e popolata da immigrati italiani. Dopo una visita al caratteristico mercato locale ci si sposta in un altro distretto molto popolato e ricco di quel meltin-pot che contraddistingue New York: Brooklyn. Per prima cosa visitiamo Williamsburg con la particolare comunità ebraica chassidica e poi ci portiamo verso Coney Island arrivando fino all’oceano Atlantico. Rientro in hotel in metropolitana.

29 APRILE – NEW YORK
Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per shopping, visite individuali alla città o a qualche museo come il Metropolitan, Museo di Storia Naturale, Guggenheim… In alternativa Franco resta a disposizione per altre visite insieme!

30 APRILE – NEW YORK / MILANO
Prima colazione. Mattinata a disposizione per l’ultimo shopping o visite individuali. A metà pomeriggio trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo di rientro.

01 MAGGIO – MILANO MALPENSA
Arrivo in Italia.

N.B. Per ragioni tecniche, meteorologiche o perché lo si ritiene più opportuno, l’ordine delle visite può cambiare mantenendo però il contenuto invariato.

PIANO VOLI
AZ604 24 APRILE MILANO MALPENSA NEW YORK JFK 1250 1610
AZ605 30 APRILE NEW YORK JFK MILANO MALPENSA 2040 1050*
*Arrivo il giorno successivo

HOTEL
24/30 APRILE – NEW YORK MARRIOTT MARQUIS
Posizionato sulla Broadway nel cuore di Times Square l’hotel è definito come uno dei più centrali e iconici della città. Più di 1900 ampie camere distribuite nei 56 piani della struttura e dotate di climatizzazione, connessione wi-fi, minifrigo, macchina per caffè americano o tè, TV 55″ con canali via satellite e Netflix, prese USB, cassetta di sicurezza, asciugacapelli. Nell’hotel sono presenti diversi bar e ristoranti di cui uno panoramico e girevole: il celebre “The View” con una vista mozzafiato sulla città.

QUOTE PER PERSONA
Per persona in camera doppia € 2.200,00
Supplemento singola € 800,00
Assicurazione annullamento / spese mediche / covid  € 200,00

LE QUOTE COMPRENDONO:
• Voli diretti ITA Airways da Milano Malpensa in classe economica
• Tasse aeroportuali (soggette a variazione e al momento calcolate in € 322,00)
• Franchigia bagaglio (23 kg), una valigia per persona
• 06 notti all’hotel New York Marriott Marquis con prima colazione americana a buffet
• Trasferimenti da e per l’aeroporto con pullman privati
• Pass della metropolitana valido una settimana
• Ingresso alla Statua della Libertà, Empire State Building e Summit One Vanderbilt
• Visite come da programma
• Accompagnatore dall’Italia
• Assicurazione medico-bagaglio (massimale per il bagaglio fino a € 1.000 e per spese mediche fino a € 30.000). Raccomandata l’assicurazione integrativa indicata a parte.

LE QUOTE NON COMPRENDONO:
• Eventuali adeguamenti carburante
• Pasti non menzionati e bevande
• Ingressi e attività facoltative
• Mance ad autisti e guide
• Facchinaggi
• Compilazione e pagamento ESTA, indispensabile per l’ingresso negli USA
• Assicurazione annullamento del viaggio
• Tutto quanto non espressamente indicato in “le quote comprendono”

Organizzazione tecnica: La Superba Viaggi S.r.l. – Via Roma 2/8, Genova

Posti Disponibili – Viaggio per soli vaccinati

Gallery Fotografica